DJ per Matrimoni

La migliore musica per il tuo matrimonio

Sappiamo quanto sia unico ed importante il giorno del proprio matrimonio e per questo motivo ti consigliamo di affidarti a degli esperti.

Un Dj esperto in matrimoni ti aiuterà a selezionare nel modo più appropriato le canzoni che accompagneranno il giorno più bello della tua vita. Nessuno stress, dovrai solo pensare a vivere al meglio il vostro momento.

Studiamo insieme il Dj Set
per il tuo matrimonio

Ogni fase di un matrimonio richiede una precisa preparazione, puoi scegliere di avere l’accompagnamento musicale proprio quando vuoi.

DJ per rito civile

DJ per l’intera giornata

DJ dal momento conviviale (pranzo o cena)

DJ per la serata a partire dal taglio della torta

Per maggiori
informazioni
visita il sito
www.adjwedding.it

Per informazioni su
DJ, cantanti, musicisti e artisti

Alcuni articoli che ti potrebbero interessare…

31 Marzo 2021
ADJ Team - Siamo pronti a ripartire

Siamo pronti a ripartire

È passato poco più di un anno e il settore degli eventi, spettacoli e wedding è ancora fermo. Sono state fatte diverse manifestazioni di settore ma a noi sembra che poco sia cambiato… Ciò che tutti noi chiediamo è certamente di poter dare quanto prima delle linee guida per riaprire in tutta sicurezza considerando il fatto che nonostante la chiusura da mesi di locali, location e spettacoli, la situazione non è migliorata, a dimostrazione del fatto che alla fine non dipendeva cosi tanto da NOI!!!! Fortunatamente il nostro TEAM di professionisti è vicino a tutti i nostri clienti, a tutte le nostre future coppie di sposi che giustamente, in assenza di linee da seguire, non hanno idea di quando potranno sposarsi. Stiamo sfruttando questo periodo per tenere svariati appuntamenti con future coppie di sposi dando loro utili consigli musicali ed organizzativi. Essendo in tanti rassicuriamo costantemente gli sposi nel loro percorso di ricerca di nuove date dando massima disponibilità. In prospettiva ci attende una stagione davvero ricca di eventi, quindi stiamo rafforzando il nostro team e ci stiamo preparando ad una ripartenza.
9 Novembre 2020
blog secondo lockdown, la musica non si ferma

Secondo lockdown…non ci fermiamo

A causa dell’emergenza pandemica l’Italia e non solo ripiomba nel secondo lockdown (o semi tale) dell’anno 2020. Nonostante tutto ci sembra doveroso ringraziare tutte quelle coppie di sposi che tra il mese di Agosto e la metà Ottobre, nonostante le limitazioni, hanno deciso di sposarsi nelle varie regioni d’Italia, cosi come i locali che si sono affidati al nostro team per animare le loro serate. Anche in questo secondo stop, grazie alla tecnologia #lamusicanonsiferma e vi ricordiamo che collegandovi al nostro canale web-radio www.adjchannel.it potrete ascoltare sempre musica e dirette. Stiamo sfruttando questo periodo per tenere svariati appuntamenti con future coppie di sposi e non solo. Il nostro team di professionisti è sempre pronto a consigliarvi il meglio per i vostri eventi, memori di una lunga esperienza nel settore. In vista di una stagione ricca di eventi privati vi consigliamo di non attendere troppo tempo a prenotare il vostro Dj, quindi cosa aspettate… Contattaci tramite e-mail o cellulare per avere maggiori informazioni!
17 Ottobre 2019
Primato dei Riti Civili rispetto a quelli religiosi

Primato dei Riti Civili rispetto a quelli religiosi

Le statistiche sui matrimoni: civili vs religiosi In Questo articolo vorremmo snocciolarvi qualche dato storico circa il n° di matrimoni degli ultimi 2 anni, ossia dal 2018 ad oggi. Nel 2018 sono stati celebrati in Italia 195.778 matrimoni, circa 4.500 in più rispetto all’anno precedente (+2,3%). Prosegue il trend di sposarsi sempre più tardi: attualmente gli sposi al primo matrimonio hanno in media 33,7 anni e le spose 31,5. I matrimoni civili superano i matrimoni religiosi: dati alla mano Sino a qualche anno fa era impensabile che i matrimoni con rito civile superassero quelli con i riti tradizionali sin tanto che nel 2018, per la prima volta nella storia, i matrimoni con rito civile hanno superato quelli con rito religioso e oggi rappresentano il 50,1% del totale delle unioni, a fronte del 49,5% dell’anno precedente, ossia del 2017 (dati ISTAT). Le prime nozze però si confermano con il rito religioso Il “sorpasso”, emerge dai numeri, non è ancora scattato per quanto riguarda le prime nozze, ossia per chi si sposa per la prima volta, dove l’altare batte ancora saldamente la cerimonia in Comune, ma si registra comunque se si guarda il totale delle persone che si sono unite in matrimonio. La crescita del rito civile è trainata dall’aumento delle seconde nozze, passando dal 13,8% del 2008, al 19,9% nel 2018 e dalle unioni in cui almeno uno degli sposi è straniero, passate dal 15% del 2008 al 17,3% del 2018. Un dato molto curioso è che mentre nelle regioni del Nord la quota di matrimoni con rito civile è del 63,9%, in quelle del Sud si attesta a meno della metà (30,4%). Sappiamo che i legami tradizionali sono certamente più al Sud. Le unioni civili Divario anche per il numero di unioni civili (in vigore in Italia dal 5 giugno ’16) dove netta sembra essere la prevalenza di coppie di uomini (64,2%) e più marcata la concentrazione nel Nord (37,2%) a fronte di dati sensibilmente più bassi al Sud (8,6%) e nelle Isole (5,5%). Ciò dimostra che nonostante si dica o ci siano voci di sfiducia verso i matrimoni, il trend, dati alla mano, è completamente diverso.
it_ITItalian